SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE

SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE

Nel rispetto del protocollo d'intesa per l'erogazione delle prestazioni sociali con spesa a rilevo sanitario e con spesa a rilievo sociale sottoscritto dai Comuni del Distretto Sud- Est e dall'Azienda Usl - Distretto Sud Est in data 30/06/2008, l'Unione Montana Parma Est svolge le attività socio-assistenziali per i Comuni di Langhirano, Lesignano De’Bagni, Neviano degli Arduini,Tizzano Val Parma, Corniglio, Monchio delle Corti, Palanzano e Calestano  a favore dell’ infanzia, compresi i giovani e le famiglie e le competenze di cui all'art. 23, lett. c) del D.P.R n° 616 /77, a favore di soggetti adulti e dei soggetti adulti diversamente abili operando in rete con il Servizio Tossicodipendenze e Servizio Salute Mentale dell'Azienda Usl, con l'Azienda Sociale Sud-Est, con gli Enti di formazione del Terzo Settore e con le Associazioni di Volontariato. Realizza progettazioni, interventi e percorsi rispettosi delle esigenze e delle potenzialità delle persone e delle famiglie che si trovano, anche temporaneamente, in situazione di disagio (sociale, economico e derivante da temporanee problematiche sanitarie).Garantisce altresì sostegno agli anziani e alle loro famiglie attraverso tipologie diverse d'intervento. Attraverso un lavoro di sostegno alla persona e alla famiglia, il servizio di assistenza sociale TERRITORIALE interviene per risolvere situazioni di difficoltà costruendo insieme all'utente percorsi di aiuto.

 La richiesta di intervento del servizio può essere inoltrata direttamente dall'interessato, dai suoi familiari, da conoscenti ed amici, da enti o associazioni.

Il servizio è prestato da assistenti sociali  e si suddivide in tre macro aree d’intervento:

 

  1. AREA MINORI E FAMIGLIE

L’attività del servizio si integra anche con altre professionalità, in particolare con quelle degli educatori professionali e degli insegnanti.

Fra le funzioni dell’area minori rientrano anche le funzioni di tutele e curatele di minori in relazione all’area sociale territoriale dell’Unione.

I servizi prestati sono:

  • -Vigilanza,protezione e tutela del bambino/adolescente  di fronte a carenze da parte dei genitori-prevenzione e presa in carico del disagio minorile;
  • assistenza e consulenza sociale a famiglie e singoli con interventi per il superamento di problematiche sociali (solitudine, emarginazione, problemi relazionali, di integrazione sociale)
  • informazione ed aiuto nell'accesso a servizi e strutture che si occupano di minori e famiglie
  • affidamento familiare o extrafamiliare di minori presso famiglie, istituti o comunità alloggio
  • valutazione sociale per ammissioni temporanee e definite in comunità, centro di degenza e centro di assistenza diurna e per accesso all'assistenza domiciliare
  • valutazione sociale per bisogni assistenziali (assistenza economica, assistenza domiciliare, frequenza centri diurni, ecc.)
  • Assistenza sociale alla famiglia e ai minori.

 

  •  esercizio delle funzioni  tutorie;

 

  • indagini psico-sociali su richiesta dell'AG

 

  • gestione dei provvedimenti limitanti la responsabilità genitoriale;

 

  • interventi profughi / immigrati

 

  1. AREA DISABILI    

I servizi prestati inerenti l’area disabili sono:

-assegno di cura

-predisposizione dei progetti individualizzati di vita e di cura

-dimissioni protette dall’ospedale

-pratiche per integrazione retta di ricovero

-integrazione al reddito/minimo vitale

-gestione dell’équipe con operatori del servizio domiciliare territoriale e laboratorio Arte e Mestieri di Langhirano in collaborazione con l’ente gestore

-istruttoria per la richiesta di nomina dell’Amministratore di Sostegno

-stesura e avvio di tirocini formativi per disabili

-inserimento in centro socio occupazionale

-accoglimento della domanda per ingresso in struttura temporanea 

-procedura per domanda di abbattimento barriere architettoniche (L.13/89)

-procedura per l’accesso ai contributi di cui all’art. 9 e 10 della L.R.29/87)

-servizio di trasporto/taxi sociale

-Telesoccorso

-segretariato sociale

Operano in tale ambito due educatori :

Educatori/Area Disabili    

  • Attività di coordinamento e monitoraggio sostegno educativo scolastico a favore di minori certificati 
  • Attività di coordinamento e monitoraggio sostegno educativo a favore di adulti certificati , tirocini formativi

 

  1. AREA ANZIANI

        I servizi prestati inerenti l’area sono:                     

- accoglimento domanda per ingresso in casa residenza anziani /comunità alloggio/ appartamenti protetti/Residenza Sanitaria Assistenziale

-accoglimento domanda per l’attivazione del servizio di assistenza domiciliare

-assegno di cura

- accoglimento domanda per l’attivazione del servizio di centro diurno

-dimissioni protette dall’ospedale

-équipe con SAA e UVG per assegni di cura

-integrazione al reddito/minimo vitale

-istruttoria per la richiesta di nomina dell’Amministratore di Sostegno

-gestione dell’équipe con operatori del servizio di assistenza domiciliare e centro diurno in collaborazione con l’ente gestore

-partecipazione al coordinamento SAA

-pratiche per integrazione retta di ricovero

-predisposizione dei progetti individualizzati di vita e di cura

-procedura per domanda di abbattimento barriere architettoniche (L.13/89)

-procedura per l’accesso ai contributi di cui all’art. 9 e 10 della L.R.29/87)

-segretariato sociale

-servizio di trasporto/taxi sociale

-Telesoccorso

 

Data dell'articolo: 

21 Marzo 2017